Cagayan de Oro – Filippine

PROGETTO per l’installazione del motore e della pompa dell’acqua.
Cagayan de Oro – Filippine
Nell’anno 2001, la Congregazione dei Poveri Servi della Divina Provvidenza inizia le sue attività
formative, educazionali e sociali a Cagayan de Oro nelle Filippine.
Qualche mese dopo il loro arrivo a Cagayan de Oro, i Poveri Servi della Divina Provvidenza si
sono resi conto di alcune necessità che presentava la prima comunità: la brutta situazione dei
bambini di strada. Per questo hanno cominciato ad accogliere i bambini di strada in strutture
adeguate per poter offrire loro condizioni di vita più dignitose.
Dopo il tifone “Sendong” che ha colpito il paese nel 2012, ed ha devastato la casa a Balulang che
dovrebbe essere stata una delle residenza per i bambini, si è dato inizio nel 2013 alla costruzione
del nuovo edificio a San Isidro, Lumbia, Cagayan de Oro. L’edificio è stato intenzionalmente
costruito per due scopi:. la prima ala dell’edificio con il suo secondo piano servirebbe come casa di
formazione per i candidati alla vita religiosa dei Poveri Servi della Divina Provvidenza e l’altra ala
dell’edificio servirebbe come casa per bambini abbandonati.
La nostra missione è fondata sulla fede e sulla convinzione che tutti i bambini e giovani hanno
diritto di amare, di rispettare ed essere rispettati e di crescere in un ambiente sano. L’amore di Dio
per l’uomo è immenso e ancora di più verso coloro che si trovano in situazioni difficili. Per questo
la nostra comunità religiosa si preoccupa di offrire condizioni di vita migliore, sostenendo bambini
abbandonati e trascurati, per proteggerli e indirizzarli verso una vita che possa renderli felici e
capaci di viverla con più serenità .
Contesto della città di Cagayan de Oro
L’ultimo censimento della popolazione nel 2010, la città di Cagayan de Oro aveva una popolazione
di 602.088 abitanti, con un tasso di crescita del 2,78%. Sono arrivate 116.224 famiglie, 81.549
bambini in età prescolare 0-6, 62.503 età 7-12, 212.291 età 13-16, 65.407 17-21 anni.
La rapida crescita della popolazione, come è avvenuta negli ultimi anni, ha contribuito troppo alla
presenza di aree colpite dalla congestione e dalla dimora in slum (baraccopoli), ciò ha dato origine
a problemi urbani come basso reddito, alta incidenza di reati, manodopera a basso livello e
inadeguatezza dei servizi di base .
Quindi, nonostante la crescita economica della città, sono emerse crescenti preoccupazioni di vari
gruppi di svantaggi come donne e bambini in circostanze particolarmente difficili, in particolare
nelle famiglie emarginate, abusi e sfruttamento dei bambini e l’esistenza di bambini di strada.
Obiettivo del progetto
La Home for Boys of Calabrian Children Foundation, a Lumbia – Cagayan de Oro è una residenza
per ragazzi di età compresa tra i 7 ei minori di 12 anni, abbandonati dalle proprie famiglie. Inoltre la
casa accoglie non soltanto bambini abbandonati, ma anche coloro che sono stati vittime di diverse
forme di abuso sia fisico che psicologico.
La casa offre un continuo servizio di base attraverso l’impegno degli insegnanti e dei servizi sociali
e dello psicologo che coinvolgono i bambini nella creazione di un ambiente famigliare dove la
fiducia, l’autostima e la guarigione possono radicare e crescere. Il programma completo di
trattamento e riabilitazione comprende l’istruzione formale e informale, la musica, le attività
spirituali, ricreative e artistiche.
L’ala destra dell’edificio è adibita ad alloggio per i bambini residenti e l’ala sinistra è una casa di
formazione per religiosi, novizi e postulanti. I bambini occupano 4 camere da letto. Ogni camera
può ospitare 6-8 bambini. Ogni bambino ha il proprio letto e l’armadio per le sue cose personali.
Inoltre la casa dispone di un ufficio e sala di consulenza, sala studio, sala giochi, sala musica, sala
tv; Magazzino; cucina e sala da pranzo.
La casa per offrire un’assistenza ancora più dignitosa a questi bambini ha bisogno di installare un
motore e una pompa per l’acqua; per poter avere più acqua in tutta la casa. Questo è un problema
di lunga data non solo della nostra casa, ma anche dei villaggi vicini. Di conseguenza, il sistema
idrico nel villaggio in cui si trova la nostra casa non è sufficiente. La soluzione è avere un motore e
una pompa dell’acqua che abbia più capacità e condizioni per fare arrivare l’acqua in tutta la casa.
Inoltre, questo progetto è molto importante per garantire la salute che è fondamentale per tutti,
bambini e adulti. E noi non potremo realizzare questo progetto senza l’aiuto dei nostri cari
benefattori. Per questo chiediamo aiuti per acquistare il motore, la pompa d’acqua e le relative
attrezzature necessarie.
Il contributo di cui abbiamo bisogno per realizzare il progetto è di Euro 16.000,00 (Php 800,
000.00) (Conversione 1 x 50).
Ringraziamo la Provvidenza che sempre dispone dei suoi doni per aiutare ed essere
vicino a chi è meno fortunato.
Fr. Jeffrey Singzon
DON CALABRIA MISSIONI SOSTEGNO SANITA’ ONLUS